top of page

Premio Coppa delle Nazioni Intesa S.Paolo


Dopo dodici anni dall'ultimo trionfo, la Germania ha nuovamente conquistato la Coppa delle Nazioni allo CSIO di Roma – Master d’Inzeo, segnando l'undicesima vittoria nella storia della competizione. La squadra tedesca ha trionfato nel Premio n. 6 Coppa delle Nazioni Intesa S.Paolo grazie alle straordinarie prestazioni delle sue amazzoni e del cavaliere Daniel Deusser.



Le protagoniste di questa vittoria sono state Jana Wargers su Dorette, Jorne Sprehe su Hot Easy e Kendra Claricia Brinkop su Tabasco de Toxandria Z, tutte capaci di ottenere un doppio percorso netto. Le loro prestazioni impeccabili hanno messo in luce la qualità e la preparazione della squadra tedesca. Daniel Deusser, montando Killer Queen Vdm, ha completato la squadra nonostante un errore nella prima manche. Questo piccolo inciampo non ha impedito alla Germania di salire sul gradino più alto del podio, dimostrando la forza complessiva del team.



Premio Coppa delle Nazioni
Team Germania | Premio Coppa delle Nazioni Intesa S.Paolo

Coppa delle Nazioni : gli Azzurri


Per l'Italia, il miglior risultato individuale è stato ottenuto da Lorenzo De Luca su Cappuccino 194, che ha commesso un solo errore alle tavole della 'biga con cavalli'. Anche Giulia Martinengo Marquet, su Delta de l’Isle, ha incontrato difficoltà con lo stesso ostacolo, subendo 4 penalità per un rifiuto e altre 8 per il superamento del tempo limite. Nonostante questi inciampi, la squadra italiana ha saputo riscattarsi nella seconda manche.



La seconda manche ha visto un risveglio straordinario per la squadra italiana. Giacomo Casadei su Marbella du Chabli, Emanuele Camilli su Chacco’s Girlstar e Giulia Martinengo Marquet su Delta de l’Isle hanno tutti completato percorsi netti, dimostrando grande determinazione e capacità di recupero. Questo sforzo collettivo ha permesso all'Italia di concludere all'ottavo posto con 20 penalità, lo stesso punteggio della sesta classificata, il Messico, ma con una differenza di tempo complessivo.



Premio Coppa delle Nazioni Intesa San Paolo
Giulia Martinengo Marquet | Premio Coppa delle Nazioni Intesa S.Paolo

Grazie al regolamento che consente al paese ospitante di partecipare alla seconda manche con uno svantaggio non superiore a otto penalità, l'Italia ha potuto partecipare alla seconda manche e riscattarsi con una prestazione eccellente. Questo regolamento ha permesso alla squadra italiana di mostrare tutto il suo valore e di risalire nella classifica, nonostante le difficoltà iniziali.


Coppa delle Nazioni, trionfo tedesco in gara


La vittoria della Germania nella Coppa delle Nazioni al CSIO di Roma 2024 è stata un trionfo di talento e dedizione. Le straordinarie prestazioni delle amazzoni tedesche e il contributo decisivo di Daniel Deusser hanno portato la Germania a riconquistare il titolo dopo dodici anni.


Premio Coppa delle Nazioni Intesa San Paolo
Kendra Claricia Brinkop | Premio Coppa delle Nazioni Intesa S.Paolo

Per l'Italia, nonostante un inizio difficile, la seconda manche ha rappresentato un momento di riscatto, dimostrando la resilienza e il valore della squadra. Il CSIO di Roma continua a essere un palcoscenico di altissimo livello, dove si confrontano le migliori squadre del mondo, regalando emozioni e spettacolo agli appassionati di equitazione.



Premio Coppa delle Nazioni Intesa San Paolo
Premiazione del team tedesco | Giovanni Malago, Otto Becker, Marco Di Paola


Ph. FISE | Fotografi Sportivi

Comments


bottom of page