top of page

SuperCiak d'Oro 2023

Paola Cortellesi si conferma regina incontrastata della stagione cinematografica con il suo ultimo capolavoro, "C'è ancora domani". La sua straordinaria performance non solo le ha meritato il riconoscimento al SuperCiak d'Oro, ma ha anche riscosso un successo senza precedenti al botteghino, diventando il primo incasso del 2023 in Italia con oltre cinque milioni di spettatori.


Il SuperCiak d'Oro, svoltosi alla Galleria del Cardinale Colonna in Roma, con l'organizzazione di Tiziana Rocca e la partecipazione di Flavio Natalia, direttore di Ciak Magazine, considerato il premio simbolo dei Ciak d'Oro del pubblico, è stato assegnato a Paola Cortellesi per il suo contributo eccezionale al film. Il riconoscimento comprende il soggetto, la sceneggiatura, l'interpretazione e la regia, che segna anche il suo esordio dietro la macchina da presa. Il film è stato elogiato per essere riuscito a coinvolgere e stupire il pubblico, affascinando e stimolando la riflessione su temi cruciali come i rapporti tra i generi e la violenza domestica.



Giulio Base e Tiziana Rocca in foto con Paola Cortellesi e Riccardo Milani
Da sinistra: Giulio Base, Paola Cortellesi, Riccardo Milani e Tiziana Rocca




SuperCiak d'oro 2023: i protagonisti


Le motivazioni del premio sottolineano che "C'è ancora domani" unisce originalità di scrittura a una regia matura e innovativa, oltre a intuizioni artistiche e prove di recitazione di livello assoluto. La capacità di Paola Cortellesi di recitare con originalità, misura e creatività, trasformando il film in una fonte di discussione e condivisione, è stata riconosciuta come una straordinaria levatura e sensibilità creativa.


Un altro protagonista della serata è Matteo Garrone, premiato con il Ciak d'Oro come Personaggio Internazionale dell'Anno del Cinema Italiano. Il suo film "Io capitano" è stato elogiato per il linguaggio, la storia, la tematica e i codici visivi straordinari, affidati a due sconosciuti esordienti africani nei ruoli principali. Garrone ha ottenuto un plauso unanime e un forte successo di pubblico in tutto il mondo, ricevendo anche una nomination ai Golden Globes e portando a casa il Leone a Venezia per la regia.



Flavio Natalia intervista i protagonisti di "Io capitano"
Da sinistra: Flavio Natalia, Tiziana Rocca, i giovani protagonisti della pellicola "Io capitano" e Matteo Garrone



SuperCiak d'oro 2023: il premio


Il Ciak d'Oro a Garrone ha contribuito significativamente a rilanciare la percezione internazionale della capacità italiana di creare arte cinematografica innovativa e originale. Inoltre, ha dato un contributo cruciale a un dibattito lacerante su uno dei grandi temi del nostro tempo, offrendo un punto di vista di verità che ha alimentato la riflessione su principi fondamentali di umanità e civiltà. La consegna dei premi si è svolta sabato 20 gennaio nella Galleria del Cardinale Colonna a Roma, durante un cocktail in onore dei vincitori. La partecipazione dei finalisti dei Ciak d'Oro 2023 del pubblico ha reso l'evento ancora più speciale, con i risultati delle votazioni che hanno visto la strabiliante cifra di 133 mila voti raccolti sul sito ciakmagazine.it durante il primo turno.


Matteo Garrone e Pilar Fogliati insieme a Tiziana Rocca
Tiziana Rocca insieme a Matteo Garrone e Pilar Fogliati

I Ciak d'Oro mantengono la loro caratteristica di essere il grande premio popolare al cinema italiano votato direttamente dal pubblico. Le nove categorie principali, che includono Miglior film drammatico, Migliore commedia, Migliore regia, Miglior attore e attrice protagonisti, Migliore canzone originale in un film, Attore o attrice Rivelazione dell'anno, Miglior esordio alla regia e Migliore locandina, sono decise dagli appassionati. Le votazioni per le finali si sono svolte dal 21 al 24 gennaio, e i vincitori dei Ciak d'Oro 2023 saranno annunciati dopo un'appassionante fase di competizione diretta dal pubblico.


Massimo Esposito



© Ph. Maurizio D'Avanzo


bottom of page