top of page

P. Halsman: lampo di genio

Nel vasto panorama dei grandi fotografi del Novecento, spicca il genio di Philippe Halsman (1906-1979), un artista che ha lasciato un'impronta indelebile nella storia della fotografia. Con la sua abilità unica nel catturare l'anima delle sue personalità e creare opere d'arte attraverso il suo obiettivo, Halsman è entrato a pieno titolo nell'Olimpo dei maestri dell'arte visiva.


Philippe Halsman ha lasciato un'impressionante eredità fotografica, tra cui la firma di 101 copertine per la celebre rivista LIFE. Questo risultato lo pone al vertice della fotografia d'arte, poiché nessun altro fotografo può vantare una tale realizzazione. Halsman aveva il talento di catturare la personalità dei suoi soggetti attraverso l'obiettivo, trasformando le sue immagini in vere e proprie opere d'arte.


La collaborazione con il Maestro Salvador Dalì
Dalí Atomicus, con Salvator Dalí, Stati Uniti, 1948

© Philippe Halsman Archive 2023 / image rights of Salvador Dali reserved Fundacio Gala-Salvador Dali;



P. Halsman: un gigante della fotografia


Una delle collaborazioni più iconiche nella carriera di Halsman è stata con il celebre artista surrealista Salvador Dalí. Insieme, hanno creato una serie di ritratti che sfidano i limiti della realtà e dell'immaginazione. Questi ritratti sono diventati vere e proprie creazioni artistiche, in cui Dalí e Halsman hanno unito le loro menti creative per produrre opere che sfidano la percezione e la logica.



Due note attrici fotografate da Halsman
Le attrici Brigitte Bardot e Audrey Hepburn

1955 - © Philippe Halsman Archive 2023 | 1959 - © Philippe Halsman Archive 2023



Forse una delle immagini più iconiche associate a Philippe Halsman è quella di Marilyn Monroe che appare in un salto dinanzi all'obiettivo. Questa performance, conosciuta come "jumpology," è diventata una firma del lavoro di Halsman. Il suo talento nel catturare il momento preciso del salto di Marilyn Monroe ha incantato il mondo intero. Questa immagine incarna la gioia e l'energia dell'attrice iconica, e dimostra il tocco magico di Halsman nel catturare l'essenza dei suoi soggetti. Non solo Marilyn Monroe, ma Halsman ha fatto saltare davanti alla sua macchina fotografica una vasta gamma di personaggi noti, da Oppenheimer ai Duchi di Windsor. La sua abilità nel catturare il movimento e la spontaneità attraverso il suo approccio "jumpology" lo ha reso un maestro nell'arte della fotografia.



Due personalità significative del '900: A. Einstein e M. Monroe
Lo scienziato Albert Einstein ritratto nella sua casa a Princeton, New Jersey, 1947 e l'attrice Marilyn Monroe

1947 © Philippe Halsman Archive 2023 | 1959, © Philippe Halsman Archive 2023



Una straordinaria mostra dedicata


Per celebrare il genio di Philippe Halsman, il Museo di Roma in Trastevere ha dedicato una mostra straordinaria intitolata "Philippe Halsman. Lampo di Genio." Questa mostra rappresenta la prima volta in cui una selezione inedita delle opere di Halsman viene presentata in Italia, grazie alla curatela di Alessandra Mauro, in collaborazione con l'Archivio Halsman di New York. La mostra ricostruisce la visione e la vita del grande autore nato a Riga, in Lettonia, offrendo al pubblico un'opportunità unica di immergersi nell'universo creativo di Halsman.


La carriera di Philippe Halsman ebbe inizio a Parigi, dove collaborò con alcune delle riviste più prestigiose dell'epoca. Tuttavia, fu durante gli anni '40, in piena guerra mondiale, che Halsman ottenne un visto per gli Stati Uniti grazie a un amico speciale: il famoso scienziato Albert Einstein. Questo incontro con Einstein aprì le porte dell'America per Halsman, consentendogli di proseguire la sua straordinaria carriera fotografica e di ritrarre alcune delle personalità più influenti del suo tempo.


In conclusione, Philippe Halsman è senza dubbio uno dei fotografi più originali del Novecento. Con la sua abilità nel catturare l'anima dei suoi soggetti, la sua "jumpology" e la sua collaborazione con Salvador Dalí, ha creato opere d'arte uniche e indelebili. La mostra "Philippe Halsman. Lampo di Genio" al Museo di Roma in Trastevere offre un'opportunità straordinaria per scoprire e apprezzare il genio di questo grande autore, che ha lasciato un'impronta indelebile nella storia della fotografia.



Informazioni & durata:


6 luglio 2023 - 7 gennaio 2024

Museo di Roma in Trastevere - Piazza S. Egidio 1b

Promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali Organizzata da Contrasto e Zètema Progetto Cultura, in collaborazione con BNL BNP Paribas e Leica Camera Italia. Catalogo edito da Contrasto.



.https://www.museodiromaintrastevere.it/it/mostra-evento/philippe-halsman-lampo-di-genio

Комментарии


bottom of page