top of page

Ryder Cup 2023

Numeri da capogiro per il terzo evento sportivo più importante al mondo, che ha superato ogni previsione. Sold out non solo al Marco Simone Golf & Country Club. Tutte piene le 70.000 camere degli alberghi di Roma. Duecentosettantunomila spettatori in 6 giorni.


La Ryder Cup italiana ha superato qualsiasi aspettativa con il tutto esaurito al Marco Simone Golf & Country Club di Roma dove, a partire dal 26 settembre, si è tenuto uno spettacolo senza precedenti che si è concluso con il grande trionfo dell'Europa unita che ha sconfitto gli Stati Uniti con 16,5 punti contro gli 11,5 punti ottenuti dagli americani.



La folla di spettatori presenti alla Ryder Cup 2023
Ryder Cup 2023

Courtesy of Ryder Cup Press Office


Gli effetti della prima Ryder Cup italiana: i numeri record


Gli effetti della prima Ryder Cup italiana si fanno sentire, numeri da record hanno ampiamente superato i 250.000 spettatori attesi per l'appuntamento sportivo tra i più importanti al mondo che, per la prima volta nella sua storia, si è tenuto in Italia. Oltre 620 milioni di telespettatori in più di 190 Paesi, 270.000 appassionati a Roma, 100.000 passaggi in tre giorni sulla Metro B, questi sono solo alcuni dei numeri da record evidenziati dal sindaco di Roma, Roberto Gualtieri. Le 70.000 camere d'albergo della città eterna, come riportato da Federalberghi, erano tutte piene, così come bar, ristoranti, musei, taxi e negozi sono stati presi d'assalto da flotte di turisti provenienti da tutto il mondo. Trentanove erano i broadcaster coinvolti, in Italia l'evento è stato trasmesso in diretta su Sky (Sky Sport, Sky Sport Uno e Sky Sport Golf) e Rai (Rai 2, Rai Sport e Rai Play).



I tifosi intervenuti alla Ryder Cup
Ryder Cup 2023

Courtesy of Ryder Cup Press Office


"É stato un evento epico, memorabile. Non mi sbagliavo: in quasi 100 anni di storia, questa si è dimostrata la Ryder Cup più bella di sempre, grazie a un pubblico emozionante e una città, Roma, unica al mondo. Ha vinto l'Europa unita. E un grande contributo lo hanno fornito anche i due vicecapitani italiani: Francesco ed Edoardo Molinari. É un successo non solo personale, ma di tutto il Paese. Uno spot per lo sport italiano." - Franco Chimenti, il presidente della Federazione Italiana Golf

La giornata finale


É possibile riassumere la giornata finale della Ryder Cup 2023 con una sola parola: suspense. Gli Stati Uniti hanno provato nei 12 singoli una rimonta quasi ai limiti dell'impossibile. La giornata finale ha avuto inizio con il match tra Scottie Scheffer, il numero uno al mondo, e John Rahm, numero tre al mondo. L'americano stava quasi per riuscire a conquistare la partita, ma sull'ultima buca Rahm è riuscito a pareggiare e il mezzo punto ottenuto è stato fondamentale.


Sono giunte, poi, le vittorie di Viktor Hovland su Collin Morikawa (4&3), di Rory Mclloroy su Sam Burns (3&1) e di Tyrrell Hatton su Brian Harman (3&2). 14 punti in totale per gli europei, ma insufficienti poiché valevano solo il pareggio che avrebbe favorito gli USA, vincitori nel Wisconsin (19 a 9 nel 2021). Da qui è iniziata un'attesa snervante per il mezzo punto mancante, mentre, gli americani continuavano ad alimentare la speranza.


Gli statunitensi hanno nettamente deluso le aspettative degli spettatori, soprattutto durante la disputa dei doppi. Tra questi il migliore è stato Max Homa con 3,5 punti seguito da Patrick Cantlay con 2 punti. Trai i vincitori, tre i giocatori imbattuti: Tyrrel Hatton con 3,5 punti (3 vittorie e un pareggio), John Rahm con 3 punti (2 vittorie e 2 pareggi) e il debuttante Robert MacIntyre con 2,5 (2 vittorie e 1 pareggio). Nonostante abbia perso un match Rory Mcllroy ha realizzato il maggior numero di punti con 4, anche Viktor Hovland ha ottenuto 3,5 punti classificandosi come i migliori del team vincente.



Un giocatore della squadra europea.
La finale della Ryder Cup 2023

Courtesy of Ryder Cup Press Office


Le autorità presenti al Marco Simone Golf & Country Club


Durante la giornata finale sono state tantissime le autorità che hanno preso parte alla Ryder Cup italiana. Nella mattinata il principe Alberto II di Monaco ha seguito i match dopo essere stato accolto dal presidente del CONI Giovanni Malagò, dal presidente della Federgolf Franco Chimenti, dal direttore generale del progetto Ryder Cup 2023 Gian Paolo Montali e dalla presidente del Marco Simone Golf & Country Club Lavinia Biagiotti Cigna. In rappresentanza del Governo italiano sono intervenuti il ministro per lo sport e i giovani Andrea Abodi e il ministro delle imprese e del Made in Italy Adolfo Urso. Tra gli altri ha partecipato anche Franco Carraro, membro Cio. Per la Regione Lazio hanno presenziato il presidente del consiglio regionale Antonello Aurigemma e per il Comune di Roma Alessandro Onorato, Assessore ai grandi eventi, sport, turismo e moda.



I giocatori della squadra europea esultano.
La finale della Ryder Cup 2023

Courtesy of Ryder Cup Press Office






Komentarai


bottom of page